News
  1. MAGNOLIA DEBORDANTE, SULL’ELITE ROMA SI ABBATTE LA SOSTANZA ROSSOBLÙ
  2. MAGNOLIA, QUINTO TEST PRECAMPIONATO: A VAZZIERI ARRIVA L’ELITE ROMA
  3. A VENEZIA IL QUADRANGOLARE ‘CAMPOBASSO PER LO SPORT’, BATTIPAGLIA VA KO
  4. MAGNOLIA, PROVA DA APPLAUSI CONTRO LA BLASONATA NAPOLI
  5. MAGNOLIA, PRESENTAZIONE TRA SORRISI E LUSTRINI PER IL TEAM CAMPOBASSANO

SOCIETA’

barra-blu

Magnolia è una newco senza scopo di lucro e con personalità giuridica che offre garanzie di trasparenza e credibilità, la cui sostenibilità economica nel medio periodo è garantita da La Molisana, da altre aziende leader del territorio e da stakeholder che credono nel progetto e hanno deciso investire.

Oltre ad esserne il title sponsor, l’azienda La Molisana è tra i principali promotori di un ambizioso progetto che vede nello sport una carta importante per la crescita del territorio. Per la prima volta nella storia del basket regionale il Molise porterà una squadra femminile a disputare il campionato di serie A2. Non è un caso che il team sia stato battezzato con il nome  “Magnolia”, ispirato al film “Fiori d’acciaio” del 1989 in cui si intrecciavano le storie di donne forti dell’America del sud, luogo in cui la magnolia è molto diffusa. La magnolia è un simbolo di purezza e volontà e nel linguaggio dei fiori rappresenta una donna forte, dignitosa, perseverante, come sapranno essere le atlete.

Ben più ambiziosi sono gli obiettivi a medio e lungo termine. Il progetto intende infatti promuovere la nascita sul territorio di una vera e propria industria dello sport, con strutture in grado di formare giovani talenti sportivi, offrendo ai giovani del territorio un’opportunità di crescita sana, grazie ai valori dello sport, ma anche attirando aspiranti campioni dalle altre regioni, trasformando il Molise in un polo rappresentativo per la formazione sportiva, una vera e propria fucina di fuoriclasse. Tutto questo propone lo sviluppo per il territorio in una chiave innovativa con la potenziale nascita di strutture, cittadelle e residenze sportive e la generazione di un indotto nuovo.